Gente del Quindicesimo

Presidente Onorario Gen. S.A. M.A.V.M. Oreste Genta


Un tragico destino ci ha sottratto due amici, due impareggiabili Uomini del Soccorso.  

Gino Fischione e Paolo Caruso sono deceduti ieri mattina nei pressi di Latina nella caduta del piccolo elicottero R22 sul quale stavano volando, i motivi e la dinamica di quanto accaduto non sono ancora noti; quando i luoghi scelti dai familiari per l’ultimo saluto saranno conosciuti avviseremo tutti.Gino

paolo

Possiamo cercare  parole per lenire il dolore che proviamo di fronte all’enormità di questo evento? Non le troveremo sicuramente, nulla può sostituire la loro improvvisa scomparsa dal nostro universo di fraterne amicizie costruite in lunghi anni di servizio fianco a fianco, ovunque dal cielo è chiesto il nostro aiuto. Non troviamo parole di conforto, ma certo possiamo e dobbiamo non dimenticare chi eravate.

Tu Gino, Maestro d’ala di innumerevoli generazioni di piloti, consigliere attento ed esigente negli insegnamenti, guida sicura e spalla di certezze quando il volo si faceva impegnativo, quando la tua mano sicura trasmetteva la garanzia del successo, il soccorso fino all’ultimo tentativo, fino allo spasimo della macchina. Tu Paolo, altrettanto capace e generoso, pacato nell’indole e determinato nell’azione, come tanti hai portato la salvezza in molti cieli ed a Sarno, in quella tragedia immane, la tua apoteosi ed una bellissima Medaglia al Valore, che ha riempito di orgoglio tutti noi del Soccorso. Ci mancano le parole è vero, ma ricorderemo sempre il vostro sorriso, al ritorno dalle missioni, quando tutto era finito ed un’altra vita era stata salvata.

Per te Gino e per te Paolo, noi Gente del 15° alziamo forte il saluto che onora gli Uomini del Soccorso

MAMMAJUT!